Storie in viaggio

Emozioni narrative dedicate all’infanzia, Cremona 15-28 ottobre 2018

Il viaggio è una metafora dell’esistenza, un ponte tra passato e futuro, tra soggetto e il mondo. Il bisogno di viaggiare è nato e cresciuto insieme all’uomo.
Ogni uomo è coinvolto in viaggi reali e virtuali: si viaggia in maniera fisica per lavoro, per studio, per divertimento. Si viaggia virtualmente attraverso la lettura, navigando in Rete. Reale o virtuale che sia il viaggio è sempre fautore di cambiamento, capace di mutare la stessa identità del viaggiatore. Il Viaggio è soprattutto un grande elemento dell’immaginario, un volano messo a disposizione della fantasia per consentire al “narrare” di dispiegarsi e perdersi nelle sue molteplici sfaccettature. Viaggiare nell’”altrove “ fin da piccoli può trasformarsi in una sfida che aiuta a sviluppare se stessi e a crescere in modo spontaneo e aperto senza paura del nuovo e del diverso consapevoli del valore stesso dell’alterità. STORIE IN VIAGGIO è un camminare accompagnati dalla voce dai suoni e dai movimenti in un’atmosfera errante a cui tutti possono partecipare nessuno escluso.

Viaggiare è camminare verso l’orizzonte
Incontrare l’altro
Conoscere, scoprire e tornare più ricchi
Di quando si era iniziato il cammino

Luis Sepulveda

BROCHURE EVENTI EDIZIONE 2018